Stampa On Line

Stampa on line
ciaotickets

News

photop

Foto De Angelis
è membro del gruppo
PHOTOP
la catena italiana
dei professionisti
dell'immagine

Iscriviti alla newsletter

Vuoi ricevere le nostre offerte ed essere informato quando vengono organizzati eventi per i nostri clienti?


Messaggio
  • Direttiva europea sulla Privacy

    Questo sito utilizza cookies per gestire autenticazione, navigazione ed altre funzioni. Navigando sul nostro sito, acconsenti ad installare questi cookies sul tuo dispositivo

PDF Stampa E-mail

24

Ago

2018

 

 

Nikon mirrorless
a pieno formato Z 7 e Z 6

Il nuovo sistema Z-Mount .

nikon mirrorless Z6 Z7 top

Nital  è lieta di annunciare l'uscita dei modelli Nikon Z7 e Z6, due fotocamere mirrorless in formato full frame FX, e degli obiettivi Nikkor serie Z, caratterizzati da un nuovo innesto dall'ampio diametro. Il sistema Z-Mount realizzato per ottenere un livello di prestazioni ottiche mai raggiunto prima, eredita la tradizionale qualità, l'innovativa tecnologia imaging, l'incredibile funzionalità e l'elevata affidabilità che caratterizza tutti i prodotti Nikon e particolarmente le fotocamere reflex digitali del brand. Il sistema Z-Mount offrirà una varietà di ottiche ad alte prestazioni, compreso l'obiettivo più luminoso nella storia di Nikon, con un diaframma pari a f/0.95. Inoltre, il nuovo adattatore baionetta FTZ consentirà la compatibilità con gli obiettivi Nikkor F-Mount, offrendo ai fotografi una vasta scelta di soluzioni ottiche. 

nikon adattatore ftz ok

La lettera "Z" rappresenta il ponte verso il futuro, verso un nuovo capitolo della storia della fotografia. Il sistema Z è il non plus ultra delle prestazioni Nikon: esso ridefinisce le opportunità per i fotografi, offrendo loro dei nuovi strumenti per aumentare la creatività.

L'importante impegno di Nikon profuso nella progettazione e realizzazione delle due nuove Nikon Z7 e Z6 conferma l'attenzione del brand giapponese all'evoluzione della tecnologia ed alla qualità dell'immagine che da sempre l'hanno resa famosa. Proponendo nuovi entusiasmanti prodotti per i fotografi, Nikon continuerà a essere leader nel mondo della fotografia.

Le mirrorless Nikon Z7 e Z6 si caratterizzano per un nuovo sensore CMOS in formato FX  Nikon a pieno formato retroilluminato, con AF a rilevazione di fase sul piano focale integrato e un processore di elaborazione dell'immagine di ultima generazione, l' EXPEED 6.

Sensore CMOS retroilluminato, con punti AF a rilevazione di fase sul piano focale integrati, è stato adottato per entrambe le fotocamere Z7 e Z6 .

La Z7 ha 493 punti AF mentre la Z6 ne ha 273 punti AF ed entrambe le fotocamere consentono una copertura di circa il 90% dell'area di immagine sia in orizzontale sia in verticale. Questo sistema AF ibrido usa un algoritmo ottimizzato per il sensore in formato FX, utile a passare automaticamente dall'AF a rilevazione di fase sul piano focale all'AF con rilevazione del contrasto. L'uso degli obiettivi Nikkor Z ottimizza la precisione dell'AF sia quando si fotografa che quando si eseguono riprese video.

Le Nikon Z7 e Z6 si caratterizzano per il processore di elaborazione delle immagini EXPEED 6 che sfrutta l'incredibile potere risolvente degli obiettivi Nikkor Z-Mount e Nikkor F-Mount per riprendere i soggetti con una nitidezza mai vista prima e con un disturbo fotografico drasticamente ridotto.
Inoltre, è stata aggiunta un'opzione di nitidezza "Mid-range" ai parametri di Picture Control. Questa opzione, insieme agli esistenti parametri di nitidezza e chiarezza, estende il potenziale di controllo del micro-contrasto, sia delle immagini sia dei filmati. Le fotocamere offrono anche 20 opzioni di Creative Picture Control, per agevolare l'espressione creativa: il livello dell'effetto si regola da 0 a 100.

nikon Z6 Z7 mirino oled

Il mirino elettronico adottato per i modelli Z7 e Z6 è comodo e facile da usare quanto un mirino ottico. Entrambe le fotocamere sono dotate di mirino elettronico per il quale è stato adottato il pannello OLED a 3,690k punti. Il mirino elettronico ha una copertura dell'inquadratura di circa il 100%, un ingrandimento pari a 0,8× ed un angolo di visione diagonale di 37°. Trae ispirazione dalle avanzate tecnologie ottiche e di elaborazione delle immagini di Nikon, offrendo una visione comoda e chiara quanto i mirini ottici, con ridotta aberrazione e minimo affaticamento degli occhi, anche durante riprese prolungate. Inoltre, sulla finestra di protezione oculare è stato applicato un trattamento al fluoro che garantisce un'efficace protezione dallo sporco. Il menu < i >, poi, può essere visualizzato nel mirino elettronico, permettendo agli utenti di vedere e regolare rapidamente diverse impostazioni di ripresa, come la sensibilità ISO, il modo area AF, il Picture Control, semplicemente guardando nel mirino. Sul retro è collocato un display LCD orientabile con una diagonale di 3,2" e una risoluzione di 2,1 milioni di punti. É presente il touch screen.

Le fotocamere Z7 e Z6 hanno ereditato l'elevata semplicità d'utilizzo che Nikon ha coltivato negli anni nello sviluppo delle sue fotocamere. I corpi macchina sono compatti, ma al contempo sono dotati di una salda impugnatura che consente di tenere con facilità le fotocamere; inoltre i pulsanti, quali selettore secondario, AF-ON, ISO e compensazione dell'esposizione sono tutti posizionati in modo da consentirne l'attivazione rapida e agevole. In più, il pannello display è stato posizionato nella parte superiore della fotocamera, dove è possibile visualizzare le informazioni sulle impostazioni, analogamente ai modelli delle fotocamere SLR digitali di fascia alta.

nikon Z7 Z6 slot XQD

Le Nikon Z7 e Z6 supportano la registrazione di filmati non solo in formato pieno 4K UHD (3840 × 2160)/24/25/30p, usando il formato video FX, ma anche di filmati full-HD/120p. È anche possibile ottenere video 4K UHD ancora più nitidi usando la fotocamera a pieno formato alla massima definizione. Inoltre, il D-Lighting attivo, la stabilizzazione elettronica delle vibrazioni e il peaking della messa a fuoco possono essere usati in registrazioni filmati 4K UHD e full-HD. L'N-Log originale di Nikon può essere usato anche in output HDMI da 10 bit. Le fotocamere offrono un'ampia tavolozza di colori e dodici stop, un intervallo dinamico 1.300% per registrare una serie di informazioni sul tono, dalle alte luci alle ombre per una gradazione di colore efficace. Il supporto ai timecode facilita la sincronizzazione di filmato e audio in sequenza girate da più dispositivi. Inoltre, l'anello di controllo integrato nell'obiettivo Nikkor Z può essere usato per regolare, senza disturbo e con fluidità, impostazioni come l'apertura del diaframma e la compensazione dell'esposizione.Ovviamente non manca la possibilità di gestire le funzioni tramite un'applicazione per iOS e Android. L'autonomia viene fornita da una batteria EN-EL15b, accreditata di un'autonomia pari a circa 330 scatti. Scatti e video vengono archiviati sullo slot XQD.

Le fotocamere Z7 e Z6 sono dotate della funzione di stabilizzazione riduzione vibrazioni (VR). L'unità VR consente la compensazione per lo spostamento lungo i 5 assi. Gli effetti della riduzione vibrazioni integrata offre l'equivalente di un tempo di posa più veloce di 5,0 stop. Questa funzione può essere usata efficacemente anche con gli obiettivi Nikkor F, compresi quelli privi di funzione VR ottica, con l'adattatore baionetta FTZ (venduto separatamente).

• Stesso livello di robustezza e resistenza e stessa protezione da polvere e gocce d'acqua della Nikon D850.

• La modalità "fotografia silenziosa" elimina movimenti e disturbi causati dallo scatto dell'otturatore. Una nuova funzione di stacking (sovrapposizione delle immagini) consente all'utente di correggere le impostazioni dopo la ripresa eseguita con cambio di messa a fuoco. Grazie alla tecnologia "focus peaking" la fotocamera produce un'immagine monocromatica che simula la profondità di campo dopo aver sovrapposto le messe a fuoco di tutte le immagini con un software di editing.

• La funzione di foto intervallate time lapse permette di creare filmati accelerati a 8K (nel modello Z7).

• Un esteso intervallo di misurazione esposimetrica in ambienti con scarsa illuminazione consente di riprendere facilmente scene dal tramonto al cielo stellato, grazie alla funzione di esposizione automatica.

Wi-Fi integrato per una connessione diretta al dispositivo smart tramite SnapBridge.

• Il Wi-Fi integrato consente il trasferimento di immagini e filmati al computer.

• Supporto per accessori fotocamere SLR digitali esistenti come il trasmettitore wireless WT-7 (disponibile separatamente) per trasferire immagini e filmati ad alta velocità tramite LAN cablata o wireless, e un'illuminazione avanzata senza cavi con radiocomando che consente di scattare fotografie con flash multipli per la massima flessibilità.

nikon differenze caratteristiche z6 z7 

 Il sensore montato sulla Z7 è un BSI CMOS da 35,9 x 23,9 mm dotato di una risoluzione pari a 45,7 megapixel e privo di filtro passa-basso. La Z7 può operare con una sensibilità che spazia da ISO 64 a ISO 25.600, espandibili a ISO 32 e ISO 102.400. La messa a fuoco automatica utilizza 493 punti e gli scatti continui raggiungono una velocità di 9 fotogrammi al secondo.

La Z6 è invece equipaggiata con un sensore di pari dimensioni ma con una risoluzione di 24,5 megapixel e abbraccia invece l'intervallo compreso tra ISO 100 e ISO 51.200, espandibili a ISO 50 e ISO 204.800.La messa a fuoco automatica utilizza 273 punti con una copertura pari a circa il 90% della superficie del sensore.Gli scatti continui raggiungono una velocità di 12 fotogrammi al secondo sulla Z6.